home
Video Ricette
Frutta e Verdura di stagione!
Vuoi sapere qual'e' la frutta e la verdura di stagione;ecco a voi tutte le informazioni!!!

Sei in: HOMEPAGE / Consigli per le vostre ricette!

Consigli per le vostre ricette!


Ogni settimana,un consiglio per migliorare le vostre ricette!!!!
Formaggio:
Se si avanza del formaggio grattugiato, per conservarlo al meglio, va tenuto in frigo in un vaso di vetro ben chiuso.
Cipolla:
Pelare ed affettare la cipolla senza piangere?
Di seguito tanti modi e consigli, alcuni sono delle nostre nonne, provateli e fateci sapere qual'è il migliore!
1-Bagnare la lama del coltello
Bagna spesso la lama del coltello sotto un getto di acqua corrente mentre si affetta la cipolla. Le nonne suggerivano anche di "guardare" l'acqua corrente mentre si spela e si affetta la cipolla
2-Immergere la cipolla in acqua bollente
Prima di tagliare la cipolla immergila per qualche istante nell’acqua bollente, e poi in quella fredda, oppure sbucciala tenendola sotto il rubinetto.
3-In freezer
Prova a tenere 10 minuti in freezer la cipolla prima di affettarla.
4-Pane in bocca!
Metti in bocca una fetta di pane mezzo dentro mezzo fuori dalle labbra...e affetta la tua cipolla
5-In acqua e aceto
Dividila in quattro e mettila in acqua fredda con aceto dieci minuti.
Carne:
Per ottenere fette di ugual spessore del filetto mettetele fra due pezzi di carta forno bagnata e strizzata e usate un batticarne.
Per rendere più buono e saporito uno spezzatino di carne, mettere all'interno del tegame mezza cipolla con chiodi di garofano infilzati e due foglie di alloro.
Per ammorbidire la carne immergetela nel latte con un pizzico di bicarbonato.
Dolci:
Prima di tagliare una torta per la farcitura, bisogna assicurarsi che sia ben fredda per non sbriciola.
Se i dolci al cucchiaio risultano troppo dolci, prima di cuocerli aggiungete un pizzico di sale o aceto alla preparazione.
Insalata:
Se non sopportate il gusto amaro della catalogna, immergetela in acqua fredda per 10 minuti e scolatela.
Avanzi:
Se avete degli avanzi di qualsiasi genere potete utilizzarli per farci delle quiches; basta mescolare tutto con cura insieme a uova sbattute e latte.
Arrosto:
Se durante la cottura in forno si è seccato troppo bagnatelo ogni tanto con del latte e ricoprite la teglia con dell'alluminio.
Peperoni:
Per togliere al meglio la pelle ai peperoni basta tenerli per 1 ora in una pentola chiusi con un coperchio.
Odori cattivi:
Per togliere l'odore di cipolla e aglio dalle mani strofinarle con sedano e prezzemolo, oppure con un impasto di bicarbonato e acqua.
Frutta secca:
Fichi e prugne secche avanzate diventeranno ottime se li bagnerete con vino bianco dolce e ci unirete la panna montata.
Futta:
Il cocomero e il melone vanno sempre serviti freddi e se non avete posto in frigo basta appoggiarli su un letto di cubetti di ghiaccio.
Ragu':
Per stendere al meglio il ragù su ogni strato della pasta al forno, diluitelo prima con qualche cucchiaio d'acqua di cottura della pasta.
Pasta frolla:
Per rendere la pasta frolla più friabile sostituite a 20 gr. di farina la stessa quantità di mandorle tritate.
Carni rosse:
Quando cuocete della carne rossa sulla griglia salatela solo a fine cottura per non far disperdere i suoi succhi.
Legumi:
Per cuocere al meglio i legumi è bene usare un tegame di coccio perché da calore in modo graduale.
Frittata:
Se usate una padella piccolina per fare la frittata, per girarla basta usare una spatola di legno larga, metterla sotto la frittata e girarla con un colpo secco.
Asparagi:
Se non si possiede l'apposita pentola per cuocere gli asparagi, staccate il fondo di una lattina di conserva e lavatela bene. Si avrà un cilindro da mettere in una pentola per tenere gli asparagi in verticale per non far rompere le punte.
Verdura:
Uno dei modi per lessare la verdura e averla soda, croccante e saporita è immergerla completamente in acqua salata.
Per cucinare le verdure a vapore potete metterle dentro ad un cestello sospeso su acqua aromatizzata con erbe e spezie.
Formaggio Conservarlo:
Per evitare che nel contenitore per il formaggio da riporre in frigo si formi la condensa metteteci 2 zollette di zucchero che assorbiranno l'umidità.
Erbe aromatiche:
Per evitare di trovare nel piatto delle erbe aromatiche tritate, sarebbe meglio cuocere i cibi insieme alle erbe legate con uno spago in modo da ottenere un mazzetto da togliere a fine cottura.
Uova:
Se non riuscite, tramite i gusci, a dividere il tuorlo dall'albume, rovesciate tutto l'uovo su un piattino e coprite il tuorlo con un piccolo bicchiere in modo da far scivolare via l'albume.
Per non fare rompere i gusci delle uove quando le cuocete per farle sode mettetegli un cucchiaio di aceto bianco.
Pomodori:
Per spellarli più facilmente gettateli in acqua bollente per 2 minuti e poi subito sotto l'acqua fredda.

















E-mail



CONSIGLI DELLA NONNA!

Ricette light!
Ricette light, mangiando con gusto stando attenti alle calorie e ai grassi!!!